Nefrologia, accordo tra Università di Brescia e Columbia University

Ieri, a Brescia, nel salone del rettorato si è tenuta la firma del Memorandum of Understanding tra la Sezione di Nefrologia del Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche,  Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Brescia  e la Divisione di Nefrologia della Columbia University di New York, con Lecture del Prof. Ali Gharavi, Direttore Divisione di Nefrologia della Columbia University

La Nefrologia dell’Università degli Studi di Brescia è storicamente coinvolta, tramite il prof. Francesco Scolari, nello studio della glomerulonefrite a depositi mesangiali di IgA, la forma di glomerulonefrite primitiva più frequente al mondo.

La firma dell’accordo di cooperazione internazionale con la Columbia University permetterà, tra gli altri, lo scambio di ricercatori e specializzandi, la promozione di attività educazionali, l’implementazione e il coordinamento di studi clinici sulle malattie renali, lo sviluppo di un programma pilota di Medicina di Precisione presso l’Università degli Studi di Brescia.

 

Sono intervenuti:

  • Prof. Maurizio Tira, Rettore Università degli Studi di Brescia
  • Prof. Francesco Donato, Vice Direttore Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche, Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica
  • Prof. Francesco Scolari, Referente del Memorandum per la Sezione di Nefrologia del Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche, Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica Università degli Studi di BresciaProf. Ali Gharavi, Direttore Divisione di Nefrologia Columbia University
  • Prof. Gharavi dal titolo: “Diagnosing Kidney Disease in the age of precision medicine”
Nefrologia

Nefrologia

Lascia un commento





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: