Terme di Sirmione, dal 24 al 27 ottobre visite gratuite per la psoriasi

In occasione della Giornata Mondiale della Psoriasi, domenica 29 ottobre, Terme di Sirmione si mette a fianco di coloro che hanno questa malattia offrendo check up gratuiti alle persone con psoriasi o con patologia sospetta.

Solo in Italia sono 3 milioni i malati di psoriasi (dati A.DI.PSO.), una malattia cronica e invalidante per la quale esistono numerose terapie farmacologiche ma che può essere trattata anche in modo naturale attraverso la terapia termale, riconosciuta dal Servizio Sanitario Nazionale e i cui benefici sono confermati da studi scientifici.

La balneoterapia termale con acqua sulfurea rappresenta, infatti, un’opzione non farmacologica per la cura della psoriasi. Consente di allungare i tempi di regressione, riducendo il ricorso alle terapie topiche e sistemiche nei mesi che seguono la cura termale.

Alle Terme di Sirmione ai bagni termali può essere associata l’azione antinfiammatoria dei raggi ultravioletti a banda stretta (Fotototerapia) per svolgere una più rapida ed efficace azione terapeutica. Questo trattamento si avvale di una cabina fornita di specifiche lampade a radiazioni ultraviolette selezionate, in particolare UVB 311 nm a banda stretta, la cui funzione è monitorata con controllo elettronico. Qualsiasi trattamento è sempre “naturale” e profondamente rispettoso della cute.

“L’autunno è il momento più indicato per la pelle per attuare le azioni preventive appropriate in vista del probabile peggioramento che accompagna il freddo”, afferma il professor Giampiero Girolomoni uno dei più prestigiosi dermatologi in Europa che con Terme di Sirmione ha elaborato specifici Check up e Programmi di Dermatologia Termale che utilizzano le proprietà benefiche dell’acqua sulfurea salsobromoiodica. “L’acqua di Terme di Sirmione unisce i benefici delle acque sulfuree a quelli delle acque salsobromoiodiche ed è estremamente tollerata dalle pelli molto sensibili. Ha un’efficace azione idratante che rafforza la barriera cutanea e una spiccata attività lenitiva oltre che all’importante azione antinfiammatoria dell’idrogeno solforoso. Lo zolfo svolge un’azione anti-seborroica, esfoliante, anti-micotica e anti-batterica naturale. La ricchezza di Cianobatterio aponinum del fango di Terme di Sirmione aumenta il potenziale anti-infiammatorio dell’acqua e riequilibra il microbiota cutaneo, rendendo il fango potenzialmente efficace nella cura di psoriasi.”

Gli specialisti dermatologi saranno a disposizione alle Terme Virgilio, piazza Virgilio 2 a Colombare di Sirmione (BS), per consulenze e visite dermatologiche, preventivamente prenotate al t. 030 9904923, nelle date:

  • martedì 24 ottobre 8.30-12.30
  • mercoledì 25 ottobre 13.30-17.30
  • giovedì 26 ottobre 10.30-14.30
  • venerdì 27 ottobre 9.00- 13.00

Inoltre, per andare incontro ai malati di psoriasi, sarà applicato uno sconto del 15% sui programmi balneoterapia, balneophotoderm e photoderm acquistati durante i giorni di visite gratuite.

Terme di Sirmione

Terme di Sirmione

Lascia un commento





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: